Pubblicato il

Zonetti: "Fatta Ladispoli bisogna fare i ladispolani"

LADISPOLI – D’Azeglio diceva «Abbiamo fatto l’Italia e ora dobbiamo fare gli italiano». E a queste parole si è ispirato il segretario del Pd Andrea Zonetti sabato mattina nella trasmissione ‘‘Cambia il mondo’’ di Centro Mare Radio condotta da Fabio Bellucci in un confronto diretto con Giuseppe Corbo di Progetto Legalità.
Alle domande, infatti, del conduttore in cui chiedeva commenti sui risultati referendari, su come nelle periferie ci siano state le percentuali più alte dei no,  Zonetti non ha esitato e ha commentato: «Bisogna prendere atto di questa situazione e cercare in qualche modo di trovare delle soluzioni. In questi anni d’amministrazione del centro sinistra dalla prima giunta Ciogli abbiamo fatto Ladispoli, dando alla città quelle infrastrutture che vediamo oggi. Forse, parafrasando D’Azeglio, dobbiamo fare i ladispolani».
Immediata la replica stizzita di Corbo che ha commentato: «Quello che mi dispiace e che il segretario non coglie è che il segretario del partito democratico parla di ‘‘rifare i ladispolani: ma come si permette? Cosa significa? I ladisplani lo hanno bocciato! il 71% (dei voti del referendum ndr) e lui dice che i ladispolani vanno rifatti. I cittadini hanno capito benissimo quale è stata l’amministrazione di questi ultimi anni, di questo centro sinistra, dove ora alcune aree cercano di sfilarsi come l’assessore Di Girolamo. Se quindi io devo raccogliere tutte le istanze dei cittadini di Ladispoli io lo faccio e mi definisco un populista».

 

ULTIME NEWS