Pubblicato il

Riconfermato presidente Enzo Musardo

Riconfermato presidente Enzo Musardo

Si è tenuta l’assemblea annuale del Comitato di zona Cerenova/Campo di Mare per il rinnovo delle cariche sociali. A seguire la ‘‘Festa del cittadino’’. «Una bella giornata ed un momento di aggregazione sociale per fare comunità»  

CERVETERI – Domenica si è tenuta l’assemblea annuale del Comitato di zona Cerenova/Campo di Mare, al Centro polivalente di via Luni, per il rinnovo delle cariche sociali. Dopo l’elezione dei 10 membri del consiglio direttivo è stato eletto segretario Marcello Cappellano, vice presidente Carlo Briganti e riconfermato presidente Enzo Musardo. Dalle ore 17 si è dato il via alla Festa del  cittadino con performance sportive, musica classica e lirica, balli e canti folk. Si inizia con una lezione di sport e cultura del benessere del corpo, curata dal gruppo ‘‘Ad Maiora Semper’’ di Carlo Briganti. A seguire la performance di lirica del baritono maestro Dionigi Renda e di due tenori.  La serata è poi proseguita con ‘‘Cantastoria’’ una coinvolgete performance di musica della tradizione italiana e balli folk in costume de «I nuovi Briganti» di Stefano Friolo. Si conclude la performance musicale con la musica del socio compositore Celeste Conte. Alle 19 l’incontro diventa conviviale con le tradizionali pietanze natalizie che molte famiglie hanno portato e messo in un tavolo comune a disposizione di tutti. Infine si è  brindato al Natale ed al Buon Anno. 
Dice il presidente Musardo: «Una bella giornata ed un bel momento di aggregazione sociale per fare comunità. Ha avuto torto solo chi non è venuto». A questo incontro è intervenuto anche il sindaco Pascucci per un saluto. E specifica Musardo: «Il sindaco nel suo intervento ha ribadito una serie di informazioni e rimodulazioni del servizio per la raccolta differenziata, il nuovo servizio trasporto integrato e il rifacimento del manto stradale.  Ha poi ringraziato il Comitato di Zona per l’impegno sociale, divenuto in breve un sicuro riferimento dei cittadini, ormai lontani dai partiti e dalla politica». E conclude Musardo: «Il Sindaco ha evidenziato che ormai la gente non partecipa più alle attività pubbliche, specie politiche. Anche lui in Consiglio comunale non vede praticamente nessuna opposizione vera, con proposte ed azioni concrete, Ormai le sezioni di partito sono antri bui dove si rifugiano solo rari nostalgici, isolati e troppo lontani dalla gente».

ULTIME NEWS