Pubblicato il

''Il Partito democratico pronto al dialogo con Si-Sel''

''Il Partito democratico pronto al dialogo con Si-Sel''

Il direttivo del circolo di Allumiere risponde alle esternazioni di Emiliano Stefanini

ALLUMIERE – «Il direttivo di Circolo del Pd di Allumiere ha esaminato la nota di SI-SEL del 7 dicembre scorso con la quale sono state espresse alcune valutazioni in merito allo stato dei rapporti tra i due partiti, anche in prospettiva dei prossimi rinnovi degli organi direttivi dell’Università Agraria e delle elezioni amministrative della prossima primavera». Si apre così la nota del Pd di Allumiere in risposta alle critiche mosse dall’esponente di Sel-SI collinare Emiliano Stefanini. In merito, il direttivo del Pd di Allumiere: «Riconferma la sua posizione di apertura al dialogo locale tra PD e SI-SEL sulla base di una piattaforma politico-programmatica per costruire un campo di forze largo di centrosinistra in grado di dare un governo forte e autorevole ad Allumiere; ribadisce l’impegno al dialogo, già peraltro espresso in linea generale proprio nell’incontro informale del 5 dicembre tra i dirigenti dei due partiti; respinge nel contempo quelle posizioni pretestuose e offensive della credibilità e onorabilità dei dirigenti locali del PD dettate da sterili posizioni personalistiche, che si frappongono oggettivamente al dialogo tra le due forze e alla ricerca di un comune impegno per confermare un governo di centrosinistra alla guida di Allumiere, in continuità e rinnovamento dei risultati altamente positivi conseguiti con le amministrazioni comunali e dell’Università Agraria guidate dal sindaco Augusto Battilocchio e dal presidente Antonio Pasquini, cui va il ringraziamento del Circolo e il riconoscimento delle loro qualità politiche e umane». Il direttivo del Pd esprime poi «piena fiducia e solidarietà al proprio segretario Simone Ceccarelli che da diversi anni guida con passione politica, competenza e abnegazione il Circolo stesso» e precisa che «Ipotesi circa la candidatura a sindaco e la composizione della lista per le elezioni comunali non sono state ancora oggetto di discussione e deliberazione da parte del Circolo» e che quindi «Qualsiasi ipotesi nominativa è per ora destituita di qualsiasi fondamento; tali decisioni saranno comunque assunte collegialmente dalla coalizione delle forze che si riconosceranno nella piattaforma politico-programmatica». Il direttivo del Pd collinare, poi, rivolge l’invito «sia a SI-SEL che ad altre forze e movimenti di Allumiere disponibili al dialogo e alla piena collaborazione, a ricercare le intese necessarie per la soluzione dei problemi locali e per lo sviluppo del paese». Il direttivo del circolo conferma inoltre il suo impegno «a promuovere, nel breve periodo, una serie di incontri con i propri iscritti, con le forze politiche, con i movimenti e con la popolazione per la definizione delle linee politiche e programmatiche per dare ad Allumiere un’amministrazione comunale che sviluppi tutte le potenzialità del paese».

ULTIME NEWS