Pubblicato il

‘‘Storie naturali’’, ambiente e spettacolo: arrivano gli eventi itineranti in vari luoghi delle terre del lago di Bracciano

BRACCIANO – Dopo gli appuntamenti alla Riserva Naturale Regionale Monterano alla Cascata Diosilla/Solfatara, prosegue “Storie Naturali”, lo spettacolo teatrale itinerante che si tiene in vari luoghi delle Terre del Lago, dei Comuni di Canale Monterano, Anguillara e Oriolo. Lo spettacolo è uno degli eventi del Progetto Ambiente & Spettacolo che la Compagnia teatrale Club Teatro – Rem & Cap Proposte sta realizzando per valorizzare e far conoscere sempre di più il patrimonio ambientale, paesaggistico, archeologico e storico del territorio a Nord-Ovest di Roma. Si tratta di un viaggio tra sentieri naturali, costellato di azioni sceniche, installazioni, musica e letture di testi poetici. Un modo di fare teatro entrando in relazione con luoghi di particolare fascino ambientale, instaurando un dialogo tra l’elemento naturale e la natura dell’uomo. Frammenti e storie concrete che inducono a decifrare pezzo dopo pezzo, attraverso un percorso temporale, l’ascolto e la visione della Natura. Per lo spettatore è come essere dentro la scena, dentro un quadro, dentro un romanzo. Acqua, Terra, Fuoco sono gli elementi che dominano la scrittura scenica. “In varie epoche, poeti, scrittori, musicisti, artisti in genere – spiega il regista Riccardo Caporossi – hanno preso spunto da questi elementi per le loro composizioni. Parlando di acqua, terra e fuoco hanno parlato dell’essere umano, della sua esistenza e delle sue passioni. Tra i suoni reali: lo scorrere delle acque, il fruscio delle piante, gli odori della terra, si combina l’ascolto di storie e pratiche rituali, una trama stimolante di diverse culture per scrutare nel destino dell’uomo quale legame tra l’acqua, la terra e il fuoco”. Impegnati nella produzione teatrale oltre a Riccardo Caporossi, Nadia Brustolon e Vincenzo Preziosa anche Andrea Cardinali, Claudia Cavagnuolo, Valentina Faraoni, Isabel Acuna Garrido, Bianca Gusella, Maddalena Magagnini, Doina Marchetti, Riccardo Papa Carla Ramadori, Ilaria Romagnoli, Lorenzo Salandri. La direzione musicale è affidata a Sergio Quarta, mentre Nuccio Marino cura la direzione tecnica coadiuvato da Stefano Caporossi, Lorenzo Oddi, Alice Tentella, Simone Tentella. Prossimi appuntamenti il 16, 17 e 18 dicembre alle 17 all’EcoMuseo delle Acque (Anguillara Sabazia) nel Parco Naturale Bracciano-Martignano. Il 23 e 24 dicembre alle 16 “Storie Naturali” si sposta all’Anfiteatro della Riserva Naturale Regionale Monterano. Ultimo appuntamento il 26 dicembre alle 11 alla Faggeta di Oriolo Romano nel Parco Bracciano-Martignano. Il progetto è finanziato dalla Regione Lazio e si tiene in collaborazione con la Riserva Naturale Regionale Monterano e il Parco Bracciano-Martignano. (G.V.)

ULTIME NEWS