Pubblicato il

Infrazioni stradali: previsti incassi per 2,43 milioni

LADISPOLI – Due milioni e 43 mila euro. È la somma che il comune di Ladispoli prevede di incassare nel 2017 per le infrazioni commesse dagli automobilisti sulle strade del suo territorio e su quelle controllate dalla polizia locale tramite i suoi sistemi di videosorveglianza e di rilevamento della velocità.
La cifra è molto simile a quella dell’anno scorso (2,34 milioni di euro). Peccato che a ripetersi sempre uguale è anche la percentuale delle multe che si prevede di incassare nel nuovo anno. 
Su 2 milioni e 43 mila euro il Comune prevede di riuscire ad incassare nel 2017 1 milione e 59mila euro: solo il 52% circa del totale. 
Un divario importante rispetto alle sanzioni erogate che conferma un alto tasso di inadempienza e le già note difficoltà dell’ente nella riscossione di somme dovute.
In ogni caso le ingenti somme incassate ex art 208, ossia da sanzioni amministrative per violazioni del Codice della Strada, ed ex art 142, cioè per violazione dei limiti massimi di velocità, per un totale rispettivamente di di 436mila 500 euro e di 622mila 803 euro, andranno a finanziare le seguenti spese dell’ente comunale.

ULTIME NEWS