Pubblicato il

Oltre 200 persone per il pranzo di Natale della comunità Sant'Egidio

Oltre 200 persone per il pranzo di Natale della comunità Sant'Egidio

CIVITAVECCHIA – Oltre 200 persone ed almeno quindici nazionalità rappresentate. In tanti hanno partecipato, anche quest’anno, al pranzo di Natale organizzato dalla comunità Sant’Egidio alla chiesa dei Santi Martiri Giapponesi. Un pranzo all’insegna dell’amore, della fratellanza e della solidarietà, dedicato ai poveri non solo della città, ma anche del comprensorio. Tanti i volontari che si sono prodigati nelle diverse attività di preparazione, accoglienza e sistemazione.

“Un grazie grosso così innanzitutto a don Eusebio e alla parrocchia dei Santi Martiri Giapponesi – hanno spiegato dalla comunità di Sant’Egidio – dove abbiamo potuto organizzare il pranzo con i poveri di quest’anno. Grazie anche all’Adamo, all’Unitalsi, agli scout Agesci del Civitavecchia 3 (San Liborio). E grazie ai singoli, senza i quali tutto ciò non potrebbe accadere, cioè chiunque abbia messo a disposizione un’ora, o tre ore, o qualche giorno, o un passaggio in auto. Grazie inoltre ai ristoranti che ci hanno offerto le pietanze: Taverna dell’Olmo, Mastro Titta, Stuzzichino (e il sig. Petrelli). Se stiamo dimenticando qualcuno, ce ne scusiamo. Un grazie proprio speciale va alla pizzeria Bon Appetit , che ha offerto i propri locali per l’accoglienza di quanti via via arrivavano in mattinata”. 

ULTIME NEWS