Pubblicato il

''La Casermetta forestale è oramai in rovina''

''La Casermetta forestale è oramai in rovina''

Il consigliere comunale d’opposizione Mario Curi critica l’Università Agraria di Tolfa

di GLORIA TROTTI

TOLFA – Mario Curi, consigliere comunale di opposizione del gruppo ‘‘Tolfa cambia’’, critica l’Univerità Agraria di Tolfa per lo stato di degrado e abbandono in cui versa la ‘’Casermetta Forestale’’ sita nella proprietà dell’Agraria. «La zona dei Monti dell’Acqua Tosta, sulla strada che dalla Nocchia va a Santa Severa Nord costeggiando la tenuta di S. Ansino – spiega Curi – è una delle più belle del nostro territorio, anche se meno frequentata di altre. Un bellissimo bosco d’alto fusto con molte essenze arboree diverse, qualche vecchio “cassettone etrusco” sulla sommità del monte. Sono andato di recente a camminare da quelle parti seguendo una vecchia strada che collega la Zona dello Stazzalone alla Casermetta Forestale in aree dell’Università Agraria di Tolfa: quello che ho visto quando sono arrivato nei pressi del casaletto della Casermetta Forestale è stata veramente una brutta sorpresa». L’oppositore denuncia il fatto che la costruzione è oramai in rovina. «Vedere un pezzo importante e bellissimo del nostro patrimonio nel più totale abbandono è veramente triste – prosegue Curi – e gravi lesioni strutturali createsi nel tempo rendono sempre più difficile e costoso il recupero dell’immobile e creano rischi per l’incolumità delle persone che dovessero entrarvi. Ho voluto quindi fotografare lo stato dei luoghi così come appaiono per far conoscere a tutti quale cura e quale passione spingono gli amministratori dell’Università Agraria nella cura del patrimonio che è stato loro affidato dai Tolfetani. Ogni ulteriore commento sarebbe semplicemente inutile».

ULTIME NEWS