Pubblicato il

Parte il nuovo servizio sperimentale dedicato alla raccolta delle deiezioni canine

Parte il nuovo servizio sperimentale dedicato alla raccolta delle deiezioni canine

Posizionati i primi 30 contenitori  stradali a Marina di Cerveteri

CERVETERI – Il Comune di Cerveteri sta procedendo al posizionamento dei primi 30 cestini stradali dedicati alla raccolta delle deiezioni canine, servizio da tempo molto atteso.
«Molti contenitori sono già stati posizionati, i restanti saranno posizionati in queste ore tra Cerenova e Campo di Mare  – ha annunciato Elena Gubetti, assessora all’Ambiente – si tratta solo della prima tranche, un progetto che possiamo dire sperimentale utile a capire esattamente dove e come mettere a disposizione dei cittadini questo nuovo servizio. L’obiettivo è procedere all’acquisto di nuovi contenitori e all’estensione del servizio a tutte le altre frazioni del territorio comunale».
L’amministrazione Pascucci ha infatti richiesto all’azienda affidataria dei servizi di igiene pubblica di implementare la disponibilità di raccoglitori nelle aree pubbliche e nei parchi verdi. «A Marina di Cerveteri, così come in tutto il territorio, ci sono moltissime famiglie che ospitano uno o più animali domestici. È indispensabile aiutare queste famiglie con dei servizi dedicati. Per lo smaltimento delle deiezioni all’interno delle abitazioni, ricordo che sono a disposizione il ritiro porta a porta dei rifiuti indifferenziati (secchio grigio) nonché il servizio dedicato ai pannolini e pannoloni, utilizzabile in casi eccezionali anche a questo scopo. Invece nelle aree pubbliche i cittadini continueranno ad avere a disposizione i cestini gettacarte e, da oggi, anche dei nuovi contenitori dedicati alla raccolta delle deiezioni canine. Abbiamo cercato di coprire al meglio l’intero territorio di Marina di Cerveteri – conclude l’assessora – ma come sempre le segnalazioni dei cittadini ci possono aiutare a fare modifiche e miglioramenti. Per questo ricordiamo che siamo sempre a disposizione per raccogliere i suggerimenti dei cittadini».

ULTIME NEWS