Pubblicato il

Medio Tirreno, disagi idrici in vista

Medio Tirreno, disagi idrici in vista

CIVITAVECCHIA – A causa di una perdita interessante sulla condotta consortile dell’ Acquedotto Medio Tirreno, nel tratto Tratto Tarquinia-Civitavecchia in prossimità del fiume Mignone, il flusso idrico verso Civitavecchia, presso il recapito idrico denominato Impianto Filtri di Aurelia (Borgata Aurelia), ha subito un decremento. 

Nelle more del ripristino delle portate consortili addotte, si potrebbero determinare disagi alle utenze della Zona Nord della città, alimentate dall’Impianto Comunale Filtri di Aurelia e più precisamente Borgata Aurelia, Agricasa, Carcere Aurelia, Zona Ente Maremma, Pantano, Sant’Agostino, La Scaglia, Enel, Area Portuale, zona Industriale, Cimitero Vecchio, Via Tarquinia, carcere di Via Tarquinia, Via Amba Aradam e traverse, Centro Storico, zona bassa della città, Punton dei Rocchi, S.Lucia e cimitero Nuovo. 

L’Ufficio Acquedotti, al fine di limitare eventuali disagi alle utenze interessate, entro termini accettabili, ha adottato tutte le provvidenze tecniche che il caso richiede presso i propri impianti di distribuzione. 

Per casi particolarmente urgenti è possibile contattare il Comando di Polizia Locale per l’invio della fornitura idrica a mezzo autobotte al recapito telefonico 800633444

Manuela Busnengo

ULTIME NEWS