Pubblicato il

Detenuta salvata dalle agenti di Polizia penitenziaria

Detenuta salvata dalle agenti di Polizia penitenziaria

La donna era in arresto cardiaco. Tempestivo l'intervento delle poliziotte 

CIVITAVECCHIA – È stata salvata dal tempestivo intervento delle agenti di Polizia penitenziaria in servizio presso il reparto femminile di Borgata Aurelia. Una detenuta è stata infatti colta da malore con conseguente arresto cardiaco. Fondamentale l’immediato arrivo delle poliziotte che, come raccontato dalla Fns Cisl, hanno poi lanciato l’allarme al 118 con la detenuta trasferita presso l’ospedale San Paolo. 

Pochi minuti per salvare la vita alla donna, che destava in gravissime condizioni. 

“Un plauso alla polizia penitenziaria. Ancora una volta – ha commentato il segretario Francesco Ciocci – si segnala la grave carenza di personale e lo zelo nello svolgere il proprio dovere, sebbene costretto a svolgere turni di servizio massacranti e ricoprire spesso più posti di servizio”.

ULTIME NEWS