Pubblicato il

Slitta a febbraio la domenica ecologica

Slitta a febbraio la domenica ecologica

Accolta la richiesta dei commercianti per non interferire con i saldi. Slitta di un mese la prossima domenica senza auto. Ieri la riunione con associazioni ed amministrazione. Concordata l'istituzione di un tavolo tecnico per il terziario 

CIVITAVECCHIA – Slitta di un mese la prossima domenica senza auto: dal 15 gennaio al 19 febbraio, in concomitanza con la sfilata dei carri di carnevale. Questa la decisione che è stata presa ieri mattina, nel corso dell’incontro promosso da L’Altra Domenica al fine di coordinare gli eventi a supporto delle domeniche senza auto con la presenza degli Assessori D’Antò e Manuedda ed il Consigliere Fortunato per l’Amministrazione, De Fazi e Nunzi per la Conf​c​ommercio, Gismondi per la CNA e De Rosa per i Commercianti 2puntozero.

“Durante la riunione sono state evidenziate le criticità emerse nelle passate edizioni e discussi in modo approfondito i problemi che attanagliano il commercio ormai da anni – hanno spiegato dal coordinamento – riguardo l’organizzazione del prossimo evento domenicale ​è stata accolta la proposta di posticiparlo al 19 febbraio. In questo modo, oltre ad avere più tempo, non ci saranno interferenze con il periodo dei saldi. Il prossimo incontro preparatorio si terrà il 10 gennaio con l’obiettivo di coinvolgere altri soggetti dei vari settori economici, come i mercatali. Si lavorerà inoltre per “istituzionalizzare” le domeniche come evento ricorrente che possa creare un effetto benefico per il tessuto economico cittadino. Per quanto riguarda la programmazione commerciale – hanno concluso – si è concordata l’istituzione di un tavolo tecnico dedicato al settore terziario dove verranno pianificati degli interventi ricorrenti nel tempo coinvolgendo Amministrazione, Confcommercio, CNA, Autorità Portuale, Camera di Commercio e qualsiasi altro soggetto istituzionale che debba rientrare in un lavoro che getta le basi per il futuro di questa città”.

ULTIME NEWS