Pubblicato il

Hcs ed idrico: si attende ancora la tredicesima

Filctem sul piede di guerra: "Se i lavoratori non verranno pagati entro i prossimi giorni saremmo costretti ad attivarci per una mobilitazione della categoria"   

Filctem sul piede di guerra: "Se i lavoratori non verranno pagati entro i prossimi giorni saremmo costretti ad attivarci per una mobilitazione della categoria"   

CIVITAVECCHIA – “Se i lavoratori non verranno pagati entro i prossimi giorni saremmo costretti ad attivarci per una mobilitazione della categoria”. Parola della Filctem di Civitavecchia e del Lazio che denuncia il mancato pagamento di parte della tredicesima per i lavoratori dell’idrico e del personale. 

Il sindacato “condanna fermamente la società Hcs – hanno spiegato – che ha palesemente dimostrato tutta la sua incapacità a gestire la situazione della messa in liquidazione dell’azienda. La vicenda della 13° mensilità erogata solo al 50% ne è la riprova. Mentre Argo, Città Pulita ed Ippocrate hanno pagato a tutti i lavoratori la tredicesime per intero, questo non è avvenuto per idrico e personale. Cosa sta facendo la giunta comunale, cosa fa il liquidatore, perché il tribunale non autorizza il pagamento del restante 50% della 13°? – si sono chiesti – è l’ennesima riproposizione di episodi già vissuti nei confronti dei lavoratori che stanno pagando l’incompetenza del gruppo dirigente di questa società e l’assenza da parte del Sindaco ad affrontare degnamente questa situazione”. 

ULTIME NEWS