Pubblicato il

Galilei: partenza ufficiale per il liceo musicale

Nel corso di una conferenza, alla presenza delle forze politiche di città e territorio, è stato presentato il nuovo indirizzo studi, dopo il test di accesso, che si terrà dal 23 al 28, verrà pubblicata  la graduatoria il 31 gennaio. Domenica ci sarà un open day nell’istituto dalle 10 alle 12

Nel corso di una conferenza, alla presenza delle forze politiche di città e territorio, è stato presentato il nuovo indirizzo studi, dopo il test di accesso, che si terrà dal 23 al 28, verrà pubblicata  la graduatoria il 31 gennaio. Domenica ci sarà un open day nell’istituto dalle 10 alle 12

di FRANCESCO BALDINI

CIVITAVECCHIA – Partenza ufficiale per il liceo musicale al Galilei. Dopo anni di tentativi finalmente, grazie ad una sinergia delle forze politiche del territorio, è stato possibile l’avvio del progetto.

Nel corso di una conferenza è stato presentato quello che sarà il programma del nuovo indirizzo: ben 32 ore settimanali saranno dedicate all’insegnamento di materie ‘‘musicali’’, oltre alle 20 previste per quelle comuni anche agli altri istituti.

«L’insegnamento dello strumento – ha spiegato la preside Maria Zeno – sarà personalizzato e non è necessario aver frequentato la scuola media ad indirizzo musicale. Per accedere al liceo bisognerà superare una prova di accesso divisa in due fasi».

Il prossimo open day si terrà domenica dalle 10 alle 12. Le prove si svolgeranno dal 23 al 28 gennaio ed il 31 gennaio verrà pubblicata la graduatoria.

Il sindaco, Antonio Cozzolino, ha aggiunto che il Comune metterà a disposizione del liceo la Cittadella della musica: «È una conquista di tutta la città».

Il prestigioso conservatorio di Santa Cecilia di Roma, seguirà il neonato liceo musicale grazie al maestro Piero Iacobelli, come ha spiegato il direttore Roberto Giuliani: «Questo è soltanto un punto di partenza, vogliamo trasformare la Cittadella nel centro pulsante della musica a Civitavecchia».

Enrico Serpieri e Gino De Paolis, rappresentati della Regione, hanno portato i saluti del presidente Zingaretti e del vice presidente Smeriglio. «Sono sicuro – ha detto Serpieri – che diventerà un liceo all’avanguardia». De Paolis, invece, ha sottolineato l’importanza di un lavoro sinergico per il bene del territorio: «Questo è il giusto modo di andare avanti».

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito del Galilei.

 

ULTIME NEWS