Pubblicato il

Tolfa, Landi soddisfatto: "Un 2016 importante"

di ROMINA MOSCONI

TOLFA – Il sindaco di Tolfa Luigi Landi traccia un bilancio positivo dell’anno appena finito. 
«Il 2016 è stato un anno importante che ha visto a giugno la riconferma della nostra amministrazione per altri 5 anni. Si è trattato di un successo ampio (70%) ed anche al di sopra delle previsioni in considerazione del fatto che in alternativa avevamo altri tre candidati sindaci con altre tre relative liste a sostegno – evidenzia il primo cittadino collinare – il bilancio è sicuramente molto positivo: la nostra città è sempre più sede di eventi culturali di livello assoluto nazionale ed internazionale (Tolfarte, Tolfajazz, Tolfa Gialli&Noir, Olimpiadi della Cultura), oltre che di manifestazioni che rappresentano la tradizione e la storia di Tolfa (Drappo dei Comuni, Torneo dei Butteri, Radica) e un calendario teatrale e cinematografico di primo piano ed altri eventi di carattere sociale. Da sottolineare la centralità che Tolfa ha assunto nelle relazioni internazionali con le comunità della Norvegia, Malta, Croazia, Slovenia e non ultimo con il Myanmar. Nel 2016 è stato riattivato il mattatoio comprensoriale che ha dato una importante risposta a tutti gli allevatori del territorio e che è stato il frutto di un lungo lavoro amministrativo. Sempre in questo anno la raccolta differenziata ha raggiunto ormai livelli percentuali alti». 
Il primo cittadino collinare poi annuncia gli obiettivi e i propositi per questo nuovo anno. 
«Per il 2017 gli obiettivi più salienti che intendiamo percorrere – prosegue il sindaco Landi – sono la riapertura del castello/borgo della Rocca dei Frangipane (i cui lavori di restauro sono in itinere), il completamento dei lavori dell’antico Palazzo comunale, l’efficientamento energetico della scuola di Santa Severa, il completamento delle abitazioni di edilizia convenzionata e popolare in località Poggiarello di concerto con l’Ater di Civitavecchia, l’attivazione della convenzione della gestione dell’ex Convento dei Padri Cappuccini da parte di una società estera, la riqualificazione di impiantistica sportiva e di alcune aree verdi e la promozione dei prodotti locali attraverso l’attivazione dei marchi. Tutto questo con il fine di rendere Tolfa una meta sempre più completa  in termini di attrazione turistica e patrimonio storico-ambientale. Concludiamo facendo un grande augurio al nostro talento artistico Alice Paba che dopo aver proprio questo anno “The Voice of Italy” salirà sul  palcoscenico di Sanremo».

 

ULTIME NEWS