Pubblicato il

Maltempo: numerosi interventi a Civitavecchia

Maltempo: numerosi interventi a Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Alberi caduti, cornicioni pericolanti, bandoni, cartelloni pubblicitari, alberi e rami pericolanti. Il maltempo di questi giorni, e soprattutto il vento forte di ieri pomeriggio che si è abbattuto sul litorale, accompagnato da una violenta grandinata, ha impegnato per tutta la giornata di oggi i Vigili del fuoco della caserma Bonifazi. Un gran lavoro per loro, in realtà già dalla serata di venerdì, con il centralino preso d’assalto dalle numerose richieste di intervento. Fino a stamattina sono stati eseguiti circa 130 interventi su tutto il territorio della provincia e specialmente a Civitavecchia: numerose le chiamate per caduta e rimozione di alberi, rami, tegole, cornicioni, pali della luce e pali Telecom. Sulla città si è prima abbattuto un forte vento, con raffiche fino a 45 nodi, anche oltre i 90km/h, accompagnato da una violenta mareggiata che, come spesso accade, ha letteralmente cancellato la spiaggia della Marina.  Diversi i danni provocati, soprattutto nella zona di Borgata Aurelia e Sant’Agostino, con alberi caduti ed intonaci a terra. Necessario anche l’intervento dell’autogru per la rimozione di grossi tronchi dalla strada. Sul posto anche la Polizia locale e la Polizia di Stato. In porto sono stati rafforzati gli ormeggi e le navi hanno subito qualche ritardo in arrivo ed in partenza, senza per fortuna gravi problemi.  

Il vento ha lasciato spazio poi a pioggia e grandine, con diverse zone allagate come l’Aurelia sud, nei pressi di San Gordiano. Sottolineata da parte di molti cittadini la necessità di procedere alla pulizia di tombini e caditoie, in molti quartieri completamente ostruiti.

Il lavoro dei Vigili del fuoco è proseguito poi anche nella giornata di oggi, soprattutto tra Civitavecchia e Santa Marinella, con molteplici interventi di messa in sicurezza di tetti, grondaie, alberi pericolanti, pali della luce e del telefono. I pompieri hanno provveduto a rimuovere le parti pericolanti, mettendo in sicurezza le aree interessate. Gli interventi sono proseguiti per tutta la serata. In preallerta, invece, già da giorni i volontari della Protezione Civile di Civitavecchia, sia per possibili interventi in città, sia per dare ausilio alle squadre di volontari dei comuni limitrofi, specie quelli di Tolfa ed Allumiere dove è prevista nuovamente neve. 

ULTIME NEWS