Pubblicato il

Studenti e prof insieme per il ''Baffi''

Studenti e prof insieme per il ''Baffi''

Fiumicino. Preparato un documento, lunedì in Città Metropolitana

FIUMICINO – Ennesima giornata di protesta dei ragazzi dell’Istituto Paolo Baffi di Fiumiino. Oggi abbiamo forse, qualcosa è stata ottenuto. «I professori all’inizio volevano convincerci ad entrare – racconta uno dei rappresentanti di Istituto – ma abbiamo resistito e si sono schierati con noi».
E così, alunni e professori finalmente insieme, hanno scritto una petizione da comnsegnare alla Città Metropolitana, ex Provincia di Roma. Lunedì una delegazione sarà dunque a Roma per sollevare il problema. Intanto la preside ha concesso un’assemblea straordinaria per stamattina, per parlare con i ragazzi e raccogliere le firme.
D’altronde i problemi sono tanti, non c’è solo il freddo. Il riscaldamento è stato acceso da giorni, ma i quattro/cinque moduli per classe non bastano a riscaldare l’ambiente. “Ha piovuto dentro le classi – raccontano gli studenti – in alcune abbiamo messo i secchielli dentro la scuola. Abbiamo ‘avvistato’ scarafaggi, in alcune classi l’intonaco perde pezzi. Un condizionatore perdeva, e l’abbiamo riparato al volo con carta e gomma da masticare,
Ma paradossalmente non sono questi i problemi più gravi. Mancano ancora alcuni professori di matematica, inglese, italiano, persino nelle classi che quest’anno avranno l’esame. E siamo a gennaio…

ULTIME NEWS