Pubblicato il

Girolami entra in Consiglio e passa al gruppo misto

Girolami entra in Consiglio e passa al gruppo misto

L'esponente del M5S ha preso il posto del dimissionario Carlini: "Continuo a riconoscermi nel programma del movimento, ma l'amministrazione da tempo fa delle scelte diverse. Su Hcs non c'è chiarezza e si sta compromettendo il futuro di 400 famiglie" VIDEO

CIVITAVECCHIA – Il consiglio si è aperto con un minuto di silenzio per esprimere solidarietà ai terremotati. 

Si è poi passati alla surroga ed alla convalida del nuovo consigliere Luciano Girolami che è stata approvata all’unanimità ma c’è stata una sorpresa, almeno per qualcuno.

Il neo consigliere ha preso la parola e ha ringraziato Carlini per poi proseguire: “Per me è un onore rappresentare i cittadini che mi hanno consentito di essere qui. Devo dire che, per me, le motivazioni che mi hanno portato a candidarmi con il Movimento cinque stelle nel 2014 non sono cambiate. Oggi però – ha detto – non mi pare che le azioni siano in linea con il programma elettorale e mi riferisco soprattutto ad Hcs, il futuro di quattrocento famiglie è a rischio, mi sono rivolto a Savignani ma le risposte sono insoddisfacenti. Oggi il giudice ha chiesto una gara pubblica per i servizi, cosa che ci era stata taciuta. Non aderisco al gruppo consigliare del Movimento cinque stelle e aderisco al gruppo misto”.

Una rivelazione che ha suscitato qualche contestazione fuori luogo. Il Sindaco ha poi preso la parola e, mandando giù il boccone amaro, ha fatto un in bocca al lupo al neo consigliere.

“Non sarà un ruolo semplice – ha aggiunto Cozzolino – sulla questione della presunta vendita dei servizi posso dire che non ci sarà”.

Una maggioranza che continua a perdere pezzi anche se dati i malumori, mai nascosti, era un qualcosa che ci si poteva aspettare. Così dopo la Riccetti anche Girolami, subito dopo la sua elezione a consigliere comunale, esce dal movimento.

Checché se ne dica, sono tempi duri per i pentastellati.

Nota di colore: la prima parte del consiglio comunale, quella in cui Girolami sbatte la porta in faccia a Cozzolino e al suo cerchio magico, in un primo momento mancava dallo streaming del sito del Comune ed è stata pubblicata solo nella tarda mattinata di oggi. Quando in democrazia si dice ‘‘il caso’’.

VIDEO

ULTIME NEWS