Pubblicato il

Forza Italia: “Il terrore dei dehors ha fallito”

Forza Italia: “Il terrore dei dehors ha fallito”

Gli azzurri prendono di mira l’ex assessore Pantanelli evidenziando una solerzia sul commercio che stride con la leggerezza sul forno: "Come ha fatto il crematorio a vedere la luce senza la necessaria autorizzazione?"

CIVITAVECCHIA – “Le dimissioni dell’ormai ex assessore Pantanelli hanno nulla a che fare con i problemi urbanistici legati al progetto del Forno Crematorio?”.

La domanda se la pone Forza Italia, dopo che la Regione ha chiesto al Comune di Civitavecchia di verificare la ormai famosa autorizzazione paesaggistica che nella famosa delibera 95 viene scambiata con un numero di protocollo corrispondente invece al parere che la sovrintendenza fornisce alla Regione.

“Visto che l’ ormai ex super assessore Pantanelli è stato l’autore, ormai quasi 3 anni fa, del blocco delle autorizzazioni relative ai dehors,  mettendo ulteriormente in ginocchio il commercio locale (tanto che ogni estate, anche quando si apriva l’ombrellone al mare si aveva il terrore che il Super Pantanelli chiedesse la paesaggistica) – prosegue la nota di Forza Italia –  ci domandiamo come sia stato possibile che il super forno crematorio rivisitato e corretto dalla giunta pentastellata, abbia visto la luce senza l’autorizzazione paesaggistica”.

C’è anche spazio per i consigli.

“Se fossimo assessori di questa giunta e avessimo votato quella delibera, ci inizieremmo davvero a preoccupare – dichiara Forza Italia –  lo spettro del risarcimento all’azienda che sta costruendo il forno crematorio in barba alle norme e alla volontà della cittadinanza per il blocco della delibera in autotutela – conclude la nota – diventerebbe forse il male minore rispetto ad eventuali azioni di responsabilità”.

ULTIME NEWS