Pubblicato il

Attimi di panico al Louvre

Quattro militari sono stati aggrediti a colpi di machete vicino al Carrousel del Louvre, il centro commerciale sotterraneo situato vicino all’ingresso del museo, nel primo arrondissement di Parigi. Due di questi sarebbero rimasti leggermente feriti.
Un soldato ha risposto aprendo il fuoco con cinque colpi di arma da fuoco e ha gravemente ferito all’addome l’aggressore che, con due zainetti, ha urlato ‘Allah Akbar’, riferisce sul sito ‘RTL’, precisando che gli artificieri intervenuti sul luogo dopo l’aggressione non hanno trovato tracce di esplosivo.
Una «seconda persona dal comportamento sospetto sarebbe stata fermata» dopo l’attacco contro i militari impegnati in un pattugliamento nel quadro dell’operazione ‘Sentinelle’.
A renderlo noto è stato il portavoce del ministero dell’Interno, Pierre-Henri Brandet.
Sull’account Twitter, il ministero dell’Interno francese ha diffuso una nota in cui esorta a lasciare la «priorità all’intervento delle forze di sicurezza e soccorso» a seguito di «un evento grave di pubblica sicurezza».
Un’aggressione selvaggia. Così il presidente francese François Hollande ha descritto l’attacco avvenuto al Louvre, in un comunicato diffuso dall’Eliseo.
«Davanti all’aggressione – si legge nella nota stampa – selvaggia compiuta al Carrousel du Louvre, la cui natura ha portato la sezione antiterrorismo della procura ad aprire un’inchiesta per tentato omicidio, il Presidente della Repubblica saluta il coraggio e la determinazione di cui hanno dato prova i militari per neutralizzare l’aggressore».
«America fatti furba». Questo il commento del presidente Usa Donald Trump, che reagisce all’attacco al Louvre twittando: «Un nuovo terrorista islamico radicale ha appena attaccato il Louvre di Parigi. I turisti sono stati chiusi dentro. La Francia nuovamente sotto tensione. America fatti furba».

ULTIME NEWS