Pubblicato il

Delfino si arena a San Nicola

di DANILA TOZZI

LADISPOLI – Brutta sorpresa domenica mattina per chi si è trovato a passeggiare sulla spiaggia di Marina di San Nicola. 
A pochi metri dalla battigia infatti si trovava abbandonato un piccolo delfino morti senza apparenti cause. Subito è stato dato l’allarme e molti i curiosi che si sono riversati sull’arenile a contemplare il cetaceo ormai privo di vita, sebbene ancora non in stato di decomposizione. La carcassa è stata recintata e in attesa di essere portata via dalla guardia costiera secondo il normale procedimento. 
Non è la prima volta che si verifica questo fenomeno. 
Già in passato alcuni esemplari sono stati ritrovati sulla spiaggia della costa a nord di Roma: delfini ancora cuccioli o adulti rimasti magari impigliati in qualche rete di pescatore per cui non riuscendo a liberarsi dalla stretta sono finiti poi per morire soffocati. Ma anche altre cause potrebbero esserci per cui vengono poi ritrovati sulle nostre spiagge come l’inquinamento ambientale, temperature dell’acqua non adatte o anche infezioni dettate da qualche virus. In questo caso saranno gli esperti a scoprire il motivo del decesso. Non appena intervenuta infatti la capitaneria di porto ha pensato subito a recintare il luogo dove si trovava la carcassa in modo da evitare che bambini o anche persone grandi potessero venire in contatto con il cetaceo morto.

ULTIME NEWS