Pubblicato il

Tondinelli: "Una nuova fase di collaborazione e fiducia per San Nicola"

di DANILA TOZZI

LADISPOLI – Chiusa la stagione delle polemiche si è aperta una nuova fase di collaborazione e reciproca fiducia tra consorziati e consiglio d’amministrazione del Consorzio di Marina di San Nicola. La conferma di un ritrovato clima distensivo si è avuta domenica quando lo stesso presidente Roberto Tondinelli ha rilevato che «al termine di una riunione molto partecipata – e anche molto tranquilla, come non accadeva da alcuni anni – l’assemblea del Consorzio Marina di San Nicola, si è dichiarata favorevole alla stipula della nuova Convenzione con il comune di Ladispoli».

L’atto, peraltro già approvato dal Consiglio comunale il 15 dicembre 2016, garantisce la continuità di gestione del territorio da parte del Consorzio per altri 10 anni. Ecco i risultati della votazione: presenti e rappresentati per delega 128 soci per voti 614,55 (pari al 69,32% della totalità dei voti dei Consorziati); favorevoli 105 per voti 466,15 pari al 75,85%; contrari 15 per voti 83,90 pari al 13,65%; astenuti 8 per voti 64,50 pari al 10,50%.

“Va anche precisato – ha sottolineato Tondinelli a questo proposito – che nessuno dei soci non favorevoli ha dichiarato di essere contrario alla nuova Convenzione, bensì – come è emerso dagli interventi – ad alcune delle condizioni poste nel nuovo atto, specie quelle riguardanti costi e spese a carico dei Consorziati, laddove sono state richieste modifiche”.

Il presidente del Consorzio Tondinelli, nell’invitare i soci a votare comunque la Convenzione così come approvata dal Consiglio comunale, ha preso comunque nota di tutte le osservazioni e le proposte, impegnandosi a rappresentarle in sede comunale. L’Assemblea ha quindi votato per il ritiro del ricorso al TAR presentato dal Consorzio lo scorso anno circa la delibera del Consiglio comunale di Ladispoli (n. 26 del 21 aprile 2016) relativa alla presa in carico delle opere di urbanizzazione del comprensorio da parte dell’Ente pubblico. Questi i risultati della votazione: presenti e rappresentati per delega 127 soci per voti 609,55 (pari al 68,76% della totalità dei voti dei Consorziati); favorevoli 108 per voti 496,15 pari all’81,40%; contrari 13 per voti 79,11 pari al 12,98%; astenuti 6 per voti 34,29 pari al 5,62%. Il Presidente Tondinelli ha espresso soddisfazione per il risultato conseguito, ringraziando tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento di questo importante obiettivo e in particolare i Consorziati che ancora una volta hanno dato fiducia al Consiglio di Amministrazione e al suo operato.

ULTIME NEWS