Pubblicato il

Problemi tecnici improvvisi: Hcs costretta a sospendere l'erogazione idrica

Problemi tecnici improvvisi: Hcs costretta a sospendere l'erogazione idrica

CIVITAVECCHIA – Non c’è pace in città. Da un quartiere all’altro i disagi idrici sembrano essere ormai all’ordine del giorno. E non solo per interventi sulla rete programmati. Oggi infatti, a partire dalle 13, Hcs si è vista costretta ad interrompere la fornitura idrica per imprevisti problemi tecnici legati al proprio impianto di trattamento di potabilizzazione, in località Monte Anciano – Canale Monterano.

“Al momento – spiegano da Palazzo del Pincio – si sta operando per ripristinare la funzionalità dell’impianto. L’erogazione riprenderà non appena terminato l’intervento di riparazione”.

Nelle more del ripristino delle portate addotte HCS, si potrebbero verificare disagi alle utenze, delle zone San Liborio, Cisterna Faro fino all’intersezione con strada Mediana, via Bandita delle Mortelle, Campo dell’Oro, Boccelle, San Gordiano, via del Casaletto Rosso alta, via Terme di Traiano alta fino all’intersezione con via dell’Immacolata, fascia medio alta della città da Via Terme di Traiano a zona Boccelle, fascia medio bassa della città.

L’Ufficio Acquedotti, al fine di limitare eventuali disagi alle utenze interessate, ha adottato tutte le provvidenze tecniche che il caso richiede presso i propri impianti di distribuzione. Sarà disponibile il  servizio di  trasporto acqua potabile mezzo autobotte sin dalla prima mattinata di domani al recapito telefonico 0766 542400. 

ULTIME NEWS