Pubblicato il

‘‘Uniti per lo sviluppo’’ appoggia Caci

‘‘Uniti per lo sviluppo’’ appoggia Caci

MONTALTO AMMINISTRATIVE 2017. Massimo Mercuri annuncia la partecipazione del gruppo civico alle elezioni facendo riferimento al vicesindaco Luca Benni

MONTALTO – Rancori, incrostazioni del passato, ambizioni surreali, furbizie ed inerzie, incapacità di passare dalla protesta alla proposta. Questa è la fotografia delle forze che si muovono al di fuori della maggioranza guidata dal Sindaco Caci. Ne sono testimonianza le continue liti che stanno portando da una parte allo svuotamento nel PD di persone e numeri, dall’altra alla ricomparsa di alcuni dinosauri della politica in veste di registi di candidature piene di contraddizioni.

«Davanti ad un tale impoverimento dell’offerta politica ci sentiamo chiamati a offrire il nostro contributo di impegno e serietà, di critica costruttiva sempre associata alla proposta fattiva», dichiarano i componenti del direttivo del nuovo gruppo civico appena costituito, ‘‘Uniti per lo sviluppo’’, nato dalla confluenza di personalità ed associazioni locali con il fine di «contribuire ad un più civile confronto di idee e programmi». «Perseverare su una logica di scontro frontale, dividersi in nome di ideologie ingiallite e vuote, è il primo elemento di frattura della nostra comunità e la prima causa di mancato superamento dei problemi che la interessano», afferma Massimo Mercuri. Per tali ragioni ‘‘Uniti per lo sviluppo’’ dopo un attento studio e una riflessione sulla realtà politica e territoriale di Montalto di Castro e Pescia Romana annuncia di partecipare alle prossime elezioni amministrative «appoggiando la nuova amministrazione del sindaco Sergio Caci avendo come riferimento l’attuale vicesindaco Luca Benni con il quale abbiamo già iniziato una stretta e fattiva collaborazione». «Con Caci – aggiunge Mercuri – infatti convivono e possono convivere storie e percorsi differenti, riformismi di ogni colore, legati dalla sola ambizione di dare futuro e sviluppo al nostro territorio, dalla sola capacità di tradurre con il lavoro le idee in realtà. Fuori, nostro malgrado, solo urla prive di visione e una desolante corsa a puntare il dito per nascondere i propri errori. Per questo concludiamo con un appello: ‘‘La nostra è una piattaforma aperta a tutti i liberali e ai riformatori, alle istanze solidali, ai circoli ed associazioni che vogliono contribuire alla crescita di Montalto e Pescia. Chi vuole essere protagonista del rilancio comunale si metta alla prova con noi. Il paese ha bisogno di serietà non di personalismi, ha bisogno di investire tempo ed energie, non di rendite politiche anacronistiche e fuori luogo. Il paese ha soprattutto bisogno di tutti, di unità, di buone idee e tanto lavoro. Noi ci siamo e vi aspettiamo’’».

ULTIME NEWS