Pubblicato il

Colfiorito, vertice per il collettore delle acque reflue

Colfiorito, vertice per il collettore delle acque reflue

Illustrato il progetto per il risanamento igienico-sanitario del quartiere

S. MARINELLA – Si è svolto presso la sede comunale, l’incontro tra il sindaco Roberto Bacheca, gli assessori Raffaele Bronzolino, Roberto Marongiu, Sandro Conteddu e il delegato ai rapporti con l’Acea Emanuele Minghella e i dirigenti di Acea Ato 2, nel quale è stato illustrato il progetto definitivo per il risanamento igienico sanitario del quartiere Colfiorito-Belvedere e quindi la realizzazione del collettore delle acque reflue.

«Sono molto soddisfatto – ha dichiarato il vice Sindaco Bronzolino – che Acea stia rispettando quanto concordato già due anni fa, quando si evidenziava la necessità, ormai non più procrastinabile, di realizzare l’impianto fognario nel quartiere in questione. Un plauso al fatto che la stessa Acea abbia recepito le esigenze dell’amministrazione comunale, al punto di redigere questo importantissimo progetto che interessa un’opera fondamentale di circa sei milioni di euro. Il passaggio successivo – continua Bronzolino – è che l’amministrazione si impegni in tempi celeri, e lo faremo, alla convocazione della conferenza dei servizi per l’ottenimento di tutte le autorizzazioni ed i nulla osta necessari affinché Acea possa procedere con il progetto esecutivo e la realizzazione materiale dell’opera. Oggi, come mai in passato, è sempre più efficace e fattivo il dialogo ed il rapporto di collaborazione che il Comune sta tenendo con Acea in merito agli investimenti sul territorio comunale, tant’è che a breve altri investimenti e aggiornamenti verranno apportati ai depuratori sud, centro e nord». «Un ulteriore e fondamentale passo in avanti verso la realizzazione di questa opera prioritaria per l’urbanizzazione ed il risanamento igienico sanitario del quartiere Colfiorito-Belvedere – ha commentato il Sindaco Bacheca – siamo estremamente soddisfatti per gli investimenti che Acea sta sostenendo sul territorio, non ultimo la sistemazione e l’adeguamento di diverse condotte idriche dislocate su tutto il territorio comunale». «Dopo circa un anno e mezzo – ha aggiunto il consigliere Minghella – siamo riusciti a ricevere il progetto e siamo riusciti a far garantire ad Acea le somme adeguate nel programma di investimento nei territori. Anche io mi unisco ai ringraziamenti rivolti ad Acea per questa proficua e produttiva collaborazione e auspico l’ottenimento dei necessari nulla osta quanto prima». «Tale intervento – ha concluso l’assessore Conteddu – è fondamentale per la zona Colfiorito e Belvedere, attesa da decenni dagli abitanti. Entro l’autunno mi impegno a presentare una bozza di sviluppo urbanistico della zona attraverso la redazione di comparti edificatori in iter di redazione». (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS