Pubblicato il

Ritardi nella consegna della posta, i chiarimenti

Ritardi nella consegna della posta, i chiarimenti

Fiumicino. Comunque arrivano le scuse nei confronti dei cittadini che hanno subito danni. Lo smistamento effettuato anche da società concorrrenti a Poste Italiane

FOCENE – In riferimento all’articolo “Postini fantasma, proteste a Focene”, Poste Italiane precisa che il servizio di recapito nella località Focene viene svolto regolarmente da due portalettere e ad oggi non risultano giacenze di bollette o fatture né di altre tipologie di corrispondenza.
È opportuno precisare che sul territorio di Focene il recapito della posta, compresa la consegna di alcune utenze (come le fatturazioni ACEA), è affidato anche a società concorrenti che operano in questo segmento di mercato, ormai da tempo aperto alla libera concorrenza. Al fine di evitare fraintendimenti, si invitano i cittadini a verificare il  logo presente sulla corrispondenza rivolgendo eventuali segnalazioni a chi è direttamente responsabile del servizio.
È comunque possibile che qualche rallentamento nella consegna della posta possa essersi verificato. A riguardo Poste Italiane si scusa con i cittadini evidenziando al contempo le difficoltà che i postini incontrano durante lo svolgimento del servizio a causa di problematiche esterne all’azienda che persistono in modo diffuso sul territorio di Focene.
L’efficacia del servizio, infatti, dipende da una serie di fattori quali la presenza di un’adeguata toponomastica, dalla corrispondenza che deve riportare l’indicazione esatta e completa di indirizzi e numeri civici, dall’installazione all’esterno delle abitazioni di cassette accessibili sulle quali devono essere indicati i destinatari domiciliati. L’assenza totale o parziale di tali condizioni, come nel caso di Focene, incide inequivocabilmente sulla qualità del servizio generando possibili rallentamenti, soprattutto nelle occasioni in cui i portalettere titolari sono sostituiti da personale che non può possedere la stessa conoscenza del territorio e dei residenti.
Anche se Poste Italiane mette solitamente in atto tutte le azioni possibili per individuare i destinatari della posta e garantire un servizio di recapito regolare, ai fini di una ottimizzazione del servizio si coglie l’occasione per invitare i cittadini ad una maggiore collaborazione.

ULTIME NEWS