Pubblicato il

Ladispoli, Grando: "Hanno dimenticato che c'è una città da amministrare"

LADISPOLI – Sbraita il consigliere di opposizione Alessandro Grando (Cuori Ladispolani) contro l’amministrazione comunale in un post su facebook. «La campagna elettorale – ha dichiarato Grando – ha distratto fin troppo l’amministrazione comunale, hanno dimenticato che nel frattempo c’è una città da governare». E la lista delle cose per Grando da completare. «La questione Imu agricola – ha scritto il consigliere – è stata completamente ignorata nonostante la mozione approvata un anno fa!! Che fine ha fatto l’impegno del sindaco di far pagare il 30% del dovuto subito e il restante 70% a variante approvata?  Ci avevano assicurato che sarebbe stato messo in funzione entro febbraio l’asilo nido comunale di via Luisiana, anche qui il nulla. Il ponte sul Sanguinara?  Alla fine richiederà lo stesso tempo di costruzione di quello di Brooklyn. La questione campeggi e aree sosta? Brancolano nel buio. Il bilancio di previsione? ancora non esiste, così come non esiste il piano finanziario sulla tari. 
Forse sono in difficoltà perché quest’anno, invece che diminuire come dovrebbe, la tassa aumenterà ancora?
 Non parliamo poi delle condizioni pietose delle nostre strade e delle aree verdi in cui giocano i nostri figli…”.  «Oggi – ha concluso Grando – però non voglio arrabbiarmi, per non pensare a queste cose me ne vado all’auditorium Massimo Freccia a vedere un film. 
Ah no, nemmeno la promessa di riportare il cinema a Ladispoli entro febbraio hanno saputo mantenere! Ma che ci state a fare in Comune?».

ULTIME NEWS