Pubblicato il

Tarquinia, truffatore nella rete della Polizia

Tarquinia, truffatore nella rete della Polizia

TARQUINIA – La Polizia di Tarquinia ha scoperto una truffa telematica, riuscendo a seguito di accurate indagini ad intercettare il responsabile, un 47enne campano. Tutto è partito dalla denuncia di una persona che aveva acquistato una stufa a pellet su internet per un importo di 350 euro, che naturalmente il venditore ha preteso in anticipo. La vittima ha effettuato l’accredito della somma sulla Poste Pay del suo interlocutore, ma nonostante l’attesa, la stufa a pellet non è mai arrivata.  Da qui la denuncia presentata in commissariato, con gli agenti della dottoressa Gina Cordella che hanno avviato le indagini, affidate alla squadra di polizia giudiziaria. Un lavoro minuzioso quello degli inquirenti, che hanno intercettato i siti utilizzati dal truffatore per raggirare gli ignari clienti. Alla fine il responsabile, un 47enne campano, è stato denunciato a piede libero.

ULTIME NEWS