Pubblicato il

Dehors, Nunzi: si solleciti il nuovo decreto

Dehors, Nunzi: si solleciti il nuovo decreto

Il commissario Confcommercio Civitavecchia risponde alle dichiarazioni del Pd dei giorni scorsi e chiede che si renda partecipe insieme a loro del cambiamento amministrativo 

CIVITAVECCHIA – Il commissario Confcommercio Civitavecchia Tullio Nunzi interviene sulla questione dehors a seguito delle dichiarazioni del Pd dei giorni scorsi.

“Nell’articolo del 20 febbraio del Pd di Civitavecchia – spiega – si fa riferimento ai 120 giorni in cui  un dehors non avrebbe necessità alcuna di autorizzazione paesaggistica, permesso edilizio eccetera. Basterebbe “solo – cita – un regolare suolo pubblico”. Tuttavia non vengono esplicitate le varie difficoltà, in base al regolamento comunale attuale, per l’ottenimento dell’autorizzazione suolo pubblico con ombrelloni tavoli sedie nonché con strutture quali gazebi/dehors”.

Da Confcommercio spiegano che nell’ambito della normativa sull’autorizzazione paesaggistica sussiste una incongruenza applicativa della disposizione.  

“Infatti – spiega Nunzi – fino a nuova previsione da tutti noi fortemente attesa in materia di paesaggistica, gli interventi in area vincolata che non rientrano nel campo di applicazione del Dpr 139/2010 e dell’articolo 149 del Codice dei beni culturali e del paesaggio decreto legislativo 42/2004, sono soggetti a procedimento autorizzatorio ordinario, come via via confermato anche da alcune pronunce di carattere  giurisprudenziale”.

Confcommercio chiede al Pd di rendersi protagonista “come noi, di questo cambiamento amministrativo, ponendo massima attenzione alle problematiche degli esercenti locali, sollecitando altresì la immediata pubblicazione in gazzetta ufficiale del nuovo decreto che semplificherebbe sempre più – aggiunge Nunzi – la paesaggistica, con la previsione di interventi del tutto liberi”.

Nunzi conclude spiegando che gli uffici Confcommercio predispongono costantemente richieste di accesso agli atti amministrativi per verificare lo stato dei procedimenti.

ULTIME NEWS