Pubblicato il

"Lungomare della salute nel degrado"

"Lungomare della salute nel degrado"

Fiumicino. La denuncia della consigliera di opposizione Federica Poggi. Sporcizia, immondizia, aiuole incolte, escrementi sui marciapiedi

FIUMICINO – «Uno non è che chieda tanto, però almeno al lungomare di Fiumicino che è un po’ la cartolina di questo Comune una sistemata ogni tanto si potrebbe pure dare. Ora che arrivano le belle giornate non è che ci facciamo proprio un figurone né con i turisti né con i nostri concittadini: erba alta, ‘pupu’ di cane che stanno lì dal Paleolitico in bella vista, sporcizia, spiagge sporche, sabbia ovunque, aiuole dimenticate e secche». Lo dichiara il consigliere comunale Federica Poggio.
«Per carità – PROSEGUE – tutti noi cittadini abbiamo la nostra parte di colpa: chi non raccoglie la cartaccia, chi non ha il sacchettino per le pupù, chi sporca e basta. Però questo non è che possa diventare una scusa per i nostri amministratori. Io credo che al di là di tutto si possa e si debba mettere in campo una pulizia a cadenza regolare. Un piano di manutenzione serio per quello che è, nolente o volente, uno dei nostri luoghi più visitati. Anche in autunno e in inverno. Non tanto per me, quanto per dare una immagine di decoro all’esterno e aiutare le imprese commerciali della zona. Niente di insormontabile insomma». 

ULTIME NEWS