Pubblicato il

Pd, primarie il 30 aprile

«Primarie il 30 aprile dalle 8 alle 20». E’ la proposta, votata all’unanimità, che la Commissione congresso del Pd ha fatto alla Direzione dem così come annunciata dal vice segretario Pd e presidente della Commissione Lorenzo Guerini. 
La Direzione del Pd ha poi approvato il regolamento per il Congresso con 104 sì, 3 no e 2 astenuti.
Guerini ha spiegato che si è rispettato il regolamento delle precedenti primarie, con l’eccezione dei termini per l’iscrizione al Pd (che sono quelli validi per l’elettorato attivo) fissati come previsto al 28 febbraio.
Le principali scadenze del percorso congressuale, elencate dal vice segretario Pd, sono: per l’elettorato passivo il termine è l’iscrizione al Pd entro stasera; per la presentazione delle candidature alla segreteria c’è tempo fino alle 18 del 6 marzo; la presentazione delle candidature nei circoli si farà dal 20 marzo al 2 aprile; le convenzioni provinciali si terranno il 5 aprile, la Convenzione nazionale il 9 aprile.
«Assegneremo a questo appuntamento la possibilità di una occasione per una approfondimento programmatico che vada oltre la presentazione delle candidature», ha spiegato Guerini. 
La presentazione delle liste per le primarie si potrà fare entro il 10 aprile. Infine, per le primarie nazionali è previsto un contributo di due euro. 
«Con questo calendario ci sarà un Congresso di 66 giorni contro i 71 di quello precedente. Siamo in linea con i tempi del 2013», ha detto ancora Guerini. 
Sulle critiche mosse da Francesco Boccia sui tempi dell’iscrizione al partito («Avremmo avuto bisogno di più tempo»), il vice segretario ha spiegato: «C’è l’impegno della Commissione, sulle situazione specifiche, di verificare l’andamento del tesseramento, sovrintendere alle procedure, fare una verifica nelle varie evoluzioni».
Con il calendario proposto dalla Commissione congresso alla Direzione, l’Assemblea che proclamerà il segretario del Pd si riunirà di conseguenza il 7 maggio, in tempo per rispettare la scadenza dell’11 maggio e consentire al nuovo segretario dem di presentare e firmare le liste per le amministrative. (Adnkronos)

ULTIME NEWS