Pubblicato il

Scuola Carducci: studenti al freddo

Scuola Carducci: studenti al freddo

SANTA MARINELLA – Lezioni al freddo per gli studenti della scuola media Carducci, che ieri si sono visti costretti ad indossare cappotti e giacconi, per la rottura dell’impianto di riscaldamento. Proteste a non finire e, come succede in questi casi, le autorità comunali e scolastiche cercano di minimizzare l’accaduto. Chi invece pone il problema all’attenzione dell’opinione pubblica, è il rappresentante del Movimento 5 Stelle di Santa Marinella. “Non c’è pace per i ragazzi delle medie – dice Massimo Padroni – perché, oltre al fatto che hanno subito un danno dalla mancanza del riscaldamento, si sono visti rispondere dal Dirigente Scolastico di provvedere a coprirsi. Una soluzione di buon senso che, come al solito, mette una pezza calda su un problema che va avanti da tempo. Gli edifici scolastici di questo Comune sono in pessime condizioni manutentive, ma l’amministrazione comunale, troppo occupata a litigare intorno al falso problema dei marciapiedi del centro cittadino, aspetterà probabilmente di terminare le opere in via delle Colonie per affrontare in maniera seria, definitiva e risolutoria gli adeguamenti delle proprie scuole. La maggioranza è evidentemente spaccata, rissosa e sta preparando la prossima tornata elettorale, troppo impegnata ad assicurarsi un futuro per badare al presente dei poveri cittadini di Santa Marinella”. 
Gi.Ba.

ULTIME NEWS