Pubblicato il

Lo sguardo oltre il fango

Lo sguardo oltre il fango

Fiumicino. Il tema dell’Olocausto visto con gli occhi dei bambini al testro Sala Uno. Giovani talenti Mtda in scena a Roma

FIUMICINO – Ziva è una ragazza ebrea polacca di undici anni, deportata con la sua famiglia in un campo di concentramento durante la seconda guerra mondiale. Incontra il coetaneo tedesco Peter, figlio del comandante SS del lager, nasce una forte sintonia tra i due giovani. L’amore fra i due annienta ogni differenza e lascia spazio solo al sogno di una vita condivisa fra disperazione e uno sguardo verso il futuro. E’ la trama del dramma musicale «Lo sguardo oltre il fango – La ragazza N°65738», liberamente ispirato a «Il bambino con il pigiama a righe» e in scena fino al 5 Marzo, presso il Teatro Sala Uno – Roma.
E’ un altro successo della Mtda (Music Theatre Dance Academy) di Parco Leonardo di Manuela,Mazzini, che ha portato sul palco Margherita Rebeggiani come protagonista. Con lei anche Lorenzo Bernardini e Chiara Del Francia, altri due giovani talenti di Mtda, che non si ferma mai; dai musical alle fiction, dalle pubblciità al cinema i giovani della Mtda trovano spazi sempre crescenti. Le musiche sono di Simone Martino (dal compositore del Canto di Natale la Favola Musicale), libretto Lorenzo Cioce e Simone Martino.

ULTIME NEWS