Pubblicato il

NewCo: anticipo da 200mila euro da parte del Pincio

NewCo: anticipo da 200mila euro da parte del Pincio

Una somma che, a detta dell'amministrazione, servirà per svolgere le sue prime attività, come l'avvio della farmacia presso la stazione  

CIVITAVECCHIA – Un anticipo da 200mila euro. È quello che arriva dall’amministrazione comunale, destinato alla Newco Civitavecchia Servizi Pubblici per svolgere le sue prime attività, come l’avvio della farmacia presso la stazione. Ieri infatti l’amministratore Francesco de Leva ha firmato il contratto di affitto con Cento Stazioni: parte dei 200mila euro serviranno quindi, a detta dell’amministrazione, per la fidejussione, i lavori di adeguamento e l’acquisto materiali.  

“Questa somma – hanno aggiunto da Palazzo del Pincio – è un anticipo sulla ricapitalizzazione prevista per permettere le attività della Csp, propedeutiche alla piena operatività. Come ad esempio lo spostamento di altre farmacie comunali in nuove sedi più idonee, la revisione del business plan per pianificare i costi e i ricavi ed individuare i margini o le perdite dei vari servizi, la realizzazione del sito internet della società, l’acquisizione di un sistema informatico che in linea con il business plan permetta di gestire quotidianamente la contabilità gestionale”. 

Un passo in avanti annunciato con soddisfazione dal Pincio, anche se in realtà la NewCo è ancora una sorta di scatola vuota: le “vecchie” municipalizzate sono ancora in liquidazione, c’è da definire il concordato, ci sono da chiarire gli aspetti legati ai lavoratori e al futuro dei dipendenti. E non sono certo questioni di poco conto. 

ULTIME NEWS