Pubblicato il

Il meetup di 5 Stelle grida alla vittoria

CERVETERI – Tanto entusiasmo e probabilmente un po’ di enfasi di troppo nel comunicato diffuso dal meetup  Cerveteri Futuro Cinquestelle, nel quale si sostiene che la loro presenza all’ultima riunione della commissione urbanistica tenutasi sabato scorso ha inibito la stessa di prendere una decisione perlomeno ambigua a loro parere. Dice la nota: «Su proposta del presidente si era inizialmente deciso di sospendere la seduta senza entrare in alcun modo, nel merito della questione sottoposta a valutazione, ma  grazie alla pressione dei nostri rappresentanti l’esame delle osservazioni è stata rinviato in seduta consiliare. Certo, la domanda sorge spontanea: quale sarebbe stato l’esito senza il nostro fiato sul collo? Questa per noi è una prima vittoria, perché abbiamo costretto l’amministrazione a rimettersi seduta davanti ad un’annosa faccenda che vuole oltraggiare il nostro territorio!» Nella riunione della commissione consiliare, che si specifica ha una natura prettamente consultiva, si parlava delle osservazioni, quindi ricorsi, apportati come per legge alla delibera consiliare 39 del 3agosto 2016 relativa alla zona artigianale e commerciale. Il meetup essendo depositario di osservazioni, ha chiesto di partecipare ed è stata ammessa e si è presentato con un proprio consulente esterno. Il fatto è, come dicono alcuni membri della commissione di maggioranza e opposizione, che, sospesa la riunione per permettere al meetup e al suo consulente di esprimere le proprie osservazioni, questi partono con l’esprimere soltanto posizioni di carattere politico trasformando la seduta in una sorta di comizio, per niente pertinente allo scopo di quei lavori. Invitati più volte ad entrare nel tema senza successo, si è provveduto a riassumere le osservazioni di merito nella seduta di consiglio ad hoc.  Allora:  “Come si fa a contrabbandare come vittoria una decisione, quella di riassumere le osservazioni in consiglio quando comunque la legge impone che in caso di osservazioni ad una delibera di consiglio queste devono essere votate ad una ad una in una successiva seduta delo stesso?’’ Suvvia ragazzi, almeno i fondamentali.

ULTIME NEWS