Pubblicato il

Dehors, il Comune ci riprova

Dehors, il Comune ci riprova

L'assessore Ceccarelli cerca di sbloccare una situazione che, negli ultimi due anni, ha causato danni al commercio senza una soluzione concreta e condivisa. Entro il 30 giugno il nuovo regolamento. Ma gli operatori del settore sono scettici: "Dopo quasi tre anni siamo ancora ai tentativi"

CIVITAVECCHIA – L’amministrazione ci riprova. La questione dehors, dopo tentativi andati a vuoto e in realtà poco concreti, prova ad avere una svolta con il nuovo assessore ai Lavori Pubblici ed Urbanistica Alessandro Ceccarelli che, alcuni giorni fa, nel corso di un incontro con i rappresentanti del comitato interprofessionale, ha affrontato la tematica. 

Si è ragionato dell’assetto post Legge Madia e su come schematizzare gli interventi da metetre in campo. Ed è stata indicata una data limite, quella del 30 giugno, per approvare il nuovo regolamento. L’intenzione è quella di uniformare le procedure e dare certezze agli operatori.

Ma i commercianti sono ancora scettici. “Dopo tre anni – hanno spiegato alcuni operatori del settore – siamo ancora ai tentativi. Si provano a dare risposte ma nel frattempo il settore è in crisi e in questi anni di danni ne sono stati fatti diversi”.  

ULTIME NEWS