Pubblicato il

La Cpc si fa raggiungere in extremis

JUNIORES

JUNIORES

Nel match valevole per la 21^ giornata del campionato degli Juniores regionali, il team della Cpc 2005 impatta con il risultato finale di 1-1 sul rettangolo amico dello stadio Giovanni Maria Fattori, contro gli ospiti dell’Olimpia.
Occasione sprecata per i ragazzi di Vincenzi con l’ultima della classe per alzare l’asticella della classifica, che passano sì in vantaggio alla fine del primo tempo con Vitelli, complice un’indecisione di Maroder tra i pali; ma regalano poi il secondo tempo agli ospiti che quasi allo scadere agguantano il pari con Torri.
Match condizionato dal forte vento che influisce non poco sul gioco delle due squadre: con la Compagnia Portuale Civitavecchia che ne trae beneficio nella prima frazione, mantenendo i romani nella loro metà campo, per poi subirlo interamente nella ripresa.
Non ne approfitta comunque sul piano delle occasioni la squadra portuale nella prima frazione, dove all’infuori di un rinvio di Desini che per poco non beffa un Maroder,  troppo fuori dai pali, e del gol realizzato da Vitelli allo scadere, su ingenuità del portiere stesso, racchiude i romani nella propria metà campo e costruisce bene fino alla tre quarti, senza però finalizzare l’affondo vincente.
Le conclusioni saranno veramente poche alla fine, con la palla che spesso ha preso la via del fallo laterale, in attesa del passaggio conclusivo dell’azione. Ripresa d’altro tono dove i romani senza fare nulla di eccezionale imperversano nella metà campo portuale, rischiano solo un paio di volte su contropiede orchestrato da Esposito e company, ma che poco pungono fino alla mezz’ora. Desini si deve prima superare intorno al 38’ per respingere una conclusione di Manni; per poi capitolare quando lo stesso Manni partito da presunta posizione di offside crossa per Torri  solo in mezzo all’area, che a tu per tu con la porta spalancata non sbaglia il tiro, sancendo l’uno a uno finale.
La Cpc 2005 cerca l’arrembaggio nei minuti conclusivi e l’occasione per riportarsi in vantaggio se la guadagna Lipparelli, ben servito da Memmoli dalla tre quarti; ma il centravanti si fa respingere il tiro dal portiere in uscita disperata. Un uno a uno che lascia la squadra portuale nel limbo della zona rossa dei playout e dove il match casalingo di sabato prossimo con il Sansa diventa ora di vitale importanza.
In campo per la Cpc 2005: Desini, Marri, Ionita, Cherchi, Mastropietro, China, Di Luca, Cattaneo, Vitelli, Esposito, De Falco, Nocchia, Bassanelli, Lipaprelli, Fais, Memmoli, Lanari.
Ripreso sabato scorso il campionato categoria 2006/2007 riservato alle scuole calcio dopo la sosta nei mesi invernali, con la Cpc 2005 che nelle due uscite ha incamerato due vittorie.
Sabato scorso i 2006/2007 hanno avuto la meglio con il Cerveteri Maremma. Nel match giocato fuori casa il primo tempo era terminato 3-1 per i colori portuali, in rete  Mattia di Pietro con due gol e Cristiano Tranzillo, pareggiato il secondo tempo per 1-1 grazie al gol di capitan  Tiselli, per poi aggiudicarsi il terzo tempo per 4-1 con la quaterna  di Mattia di Pietro.
Nell’incontro giocato tra le mura amiche la Cpc 2005 ha vinto ancora e questa volta contro il Focene. I parziali per la Cpc 2005 Manuele Blasi parlano di un  primo tempo vinto per 4-0, grazie ai gol di Russo e Tranzillo e alla doppietta di Di Pietro,  un secondo tempo a reti bianche e il terzo tempo terminato sul  5-1 con i gol di Russo, doppietta per Tranzillo e  Scognamiglio.

ULTIME NEWS