Pubblicato il

Leocon, un weekend da cancellare

GIOVANISSIMI

GIOVANISSIMI

I Giovanissimi regionali 2003 della Leocon guidati dal tecnico Patrizio Tossio cedono 3-0 tra le mura amiche al Civitavecchia. Partita senza storia contro una squadra ben strutturata e ben messa in campo: il Civitavecchia Calcio ha dimostrato i meritare l’ottima posizione che occupa in classifica generale. I ragazzi di mister Tossio, nonostante gli ottimi progressi dimostrati in queste ultime partite, nulla hanno potuto di fronte ai cugini nerazzurri. Per la Leocon finisce il ciclo delle partite difficili.  
In campo per la Leocon: D’Archivio, Gasparri, Sarracco, Leonori, Percussi, Scisciani, Santucci, Gravanago, Animobono, Nunnari, Schiavo, D’Ascenzio, Gallo, Moscatelli, Saladini, Bartoloni.
Cadono anche i Giovanissimi provinciali 2002 di mister Marco Di Marco, sconfitti 6-1 sul rettangolo del Trastevere. I bianconeri si sono arresi alla prima della classe, avversaria di categoria superiore. I civitavecchiesi hanno giocato come al solito con grinta, mettendo in mostra gli insegnamenti del tecnico Di Marco, ma si sono dovuti arrendere di fronte allo strapotere del Trastevere, ormai proiettato a vincere il campionato.
In campo per la Leocon: De Cinti, Giannetti, Dalla Ragione, Capretti, Lupoli, Marongiu, Noto, Massi, Cirotto, Rubulotta, Pasquini. A disposizione: Unali, Olivetti, Zampolini, D’Oriano, Garofolo.
I Giovanissimi provinciali 2004 (sotto età) di Stefano Ambrosi fanno invece la voce grossa nella stracittadina e superano 3-2 in casa il Civitavecchia. Pur trovandosi davanti ad una squadra ben strutturata come quella nerazzurra, i piccoli di mister Ambrosi hanno dominato l’incontro, mettendo al sicuro il risultato già dal primo tempo, conclusosi 2-0. Nella seconda frazione di gioco hanno poi controllato l’incontro.
In campo per la Leocon: De Clementi, Olivetti, Mauti, Imperiale, Marin, Schiavo, Leardini, Taflay Robert, Tranquilli, Agostini, Santoro, Gambelli, Sciscian. Hanno infine riposato gli Allievi 2000 di mister Mauro Brancaleoni.

ULTIME NEWS