Pubblicato il

"Le Consulte? Un passo in avanti"

Fiumicino. La replica. Sanna a De Vecchis

Fiumicino. La replica. Sanna a De Vecchis

FIUMICINO – “Capisco che De Vecchis e i suoi suggeritori siano impauriti dal cambiamento che sta avvenendo nel nostro Comune, lo sarei anche io se seguissi la loro stessa strategia politica. Voglio tranquillizzare tutti che non sono stato ingannato né preso in giro e quanto meno mi sento ferito. Avevo messo in conto attacchi più o meno sterili dopo aver accettato l’invito del Sindaco ad occuparmi delle consulte libero da condizionamenti politici». Lo afferma Marco Sanna, delegato alle Consulte tematiche comunali. «Forse è proprio per questo – prosegue – che me lo ha proposto, perché posso esprimermi liberamente e perché sa che mi sarei impegnato affinché le consulte venissero alla luce nel più corretto dei modi e con la più ampia partecipazione da parte di tutti. Questo è lo scopo che mi sono prefissato accettando l’impegno. Ribadisco il mio appello ai cittadini: metteteci la faccia, diffidando dei partiti che sono contrari a una partecipazione democratica, alla mera conoscenza ed elaborazione delle necessità della nostra comunità. Gli interessi politici dei singoli non ci interessano più, De Vecchis si liberi dal giogo del suo “dividi et impera” e partecipi alla vita del suo territorio facendo proposte e non sterili accuse. Ricordo a lui e a tutti gli altri consiglieri che rimane a loro l’ultima parola, sono loro che siedono in consiglio e possono bocciare o accettare le proposte avanzate dai cittadini»,

ULTIME NEWS