Pubblicato il

Ex Italcementi: riprende il dialogo

Ex Italcementi: riprende il dialogo

L'assessore all'Urbanistica Alessandro Ceccarelli ha incontrato i vertici della società: "C'è la volontà a chiudere un accordo"

CIVITAVECCHIA – Sembra muoversi qualcosa nella vicenda dell’area ex Italcementi: questione che si è arenata ormai da anni, con la fabbrica dismessa ed abbandonata in pieno centro ed accordi che non si riescono a portare a termine.

Ieri però l’assessore all’Urbanistica e ai Lavori Pubblici Alessandro Ceccarelli ha incontrato i vertici della società. “C’è da rimettere a punto, secondo le nuove logiche, riorganizzate su una situazione più rispondente alla realtà dal M5S, la possibilità di impiego dell’area – ha spiegato – circolano bozze di accordo, a variazione di quella già sottoscritta con la giunta Tidei. Ci si avvicina alla soluzione. La volontà politica c’è. Mi sembra di aver capito che quella economica ha voglia di concludere l’avventura civitavecchiese”. 

L’obiettivo su cui si lavora ormai da anni è quello di bonificare e riqualificare un’area di circa 14 ettari, per renderla finalmente fruibile da parte della città. Senza dimenticare la questione degli ex lavoratori, una ventina di operai oggi riuniti in cooperativa, che in base agli accordi sottoscritti nel 2009 in Regione Lazio avrebbero dovuto avere una ricollocazione certa. 

ULTIME NEWS