Pubblicato il

Ultimatum: due mesi poi la "guerra"

Ultimatum: due mesi poi la "guerra"

La Regione mette in mora il Campidoglio per il sito di trasferenza. Sessanta giorni per trovare soluzioni alternative a Maccarese

MACCARESE – Così come confermato dallo stesso assessore all’Ambiente e Rifiuti della Regione Lazio, Mauro Buschini nella recente riunione tenuta sul nostro territorio è partita la lettera con la quale la Regione Lazio ha ufficialmente chiesto all’assessora alla Sostenibilità ambientale di Roma Capitale, Montanari entro il termine di 60 giorni, soluzioni alternative alla trasferenza nell’impianto Ama di Maccarese.

“Mi auguro che l’amministrazione capitolina – dichiara il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino – faccia tutto quanto è nelle sue prerogative e nei tempi prefissati per localizzare diversamente le attività dei rifiuti organici, ora interamente svolte sul territorio di Fiumicino. Migliaia di tonnellate trasportate da centinaia di camion hanno un impatto insostenibile sui nostri cittadini, sull’ambiente e anche su strade e luoghi che – conclude il primo cittadino di Fiumicino – non sono in grado di sostenere ulteriormente questo peso”.

ULTIME NEWS