Pubblicato il

''Non abbiamo mai creduto nella tesi di Calvo''

''Non abbiamo mai creduto nella tesi di Calvo''

I giovani di ‘‘Noi cielo azzurro’’ soddisfatti per il mancato arrivo di Adinolfi

S. MARINELLA – Intervento polemico dei giovani del Movimento ‘‘Noi Cielo Azzurro’’ sulla vicenda che ha coinvolto il Comune e il comandante della Polizia locale Mario Adinolfi. «Ora possiamo dire anche noi la nostra opinione in merito alla situazione del comandante della Polizia locale – affermano i giovani – siamo rimasti in silenzio fino ad ora, perchè immaginavamo tutto ciò che si è verificato dopo il solito proclama, questa volta fatto anche attraverso una web tv da parte del Sindaco e dell’assessore Marongiu. Innanzitutto precisiamo che noi, sin da subito, ci siamo dichiarati contrari all’avvento del comandante di Manziana, contestando la tesi del delegato alla Polizia locale Massimiliano Calvo. Ricordiamo benissimo come il delegato Calvo aveva osannato l’arrivo del nuovo comandante, definendo questo incarico come un avvenimento storico di grande portata per la nostra cittadina, specificando che quel ruolo avrebbe riportato credibilità alla polizia locale. Questo discorso, a noi giovani non è piaciuto, in quanto a nostro avviso sembrava denigrare il ruolo occupato, fino a quel momento, dall’allora comandante Keti Marinangeli, che abbiamo sempre sostenuto per la sua professionalità e presenza costante sul territorio. Ora siamo fortemente soddisfatti dell’attuale situazione, perchè non abbiamo mai creduto nella tesi del delegato Calvo. La presenza in questo periodo del comandante Adinolfi, a nostro avviso, non è stata gratificante, anzi». «Non ci rimane quindi che augurare al comandante Marinangeli un cordiale e distinto in bocca al lupo per la continuità del suo mandato, – concludono – fiduciosi sin da sempre della sua alta professionalità e presenza sul territorio, mentre invitiamo ancora una volta il delegato alla Polizia locale Calvo a parlare cinque minuti dopo aver pensato, e a non fare proclami prima di aver verificato l’attuazione dei suoi obiettivi».

Gi.Ba.

ULTIME NEWS