Pubblicato il

"Crisi Alitalia, niente divisioni"

"Crisi Alitalia, niente divisioni"

Fiumicino. La sollecitazione dei consiglieri di minoranza a Fiumicino: "Rischia di essere il colpo di grazia"

FIUMICINO – “La crisi Alitalia e più in generale quella aeroportuale rischia di essere il colpo di grazia per un’economia, come la nostra, già ai minimi termini. 
Degli oltre duemila licenziamenti previsti dal piano presentato al Governo oltre il 70 per cento riguardano cittadini della nostra comunità, cosa questa che deve far riflettere tutti. 
Il nostro invito al sindaco, agli assessori e a tutte le forze politiche è di lasciare da parte divisioni, barriere e posizioni di partito per ricercare insieme una soluzione unitaria a questo immenso problema. 
Noi diamo la nostra immediata disponibilità.
 È nostro dovere difendere padri e madri di famiglia che oggi rischiano di perdere il diritto al lavoro. Serve la massima spinta propulsiva di rappresentanza della città”. Lo dichiarano i consiglieri comunali Mauro Gonnelli, Federica Poggio, William De Vecchis, Giuseppe Picciano.

ULTIME NEWS