Pubblicato il

Stop interno per il Ladispoli

JUNIORES

JUNIORES

Stop interno per la Juniores del Ladispoli. I giovani rossoblu allenati da mister Sale, infatti, escono sconfitti per 2-1 dalla sfida contro l’Accademia Calcio Roma, seconda forza del campionato.
Ospiti che trovano il doppio vantaggio grazie a De Marco con i padroni di casa che accorciano le distanze nel secondo tempo senza però riuscire a trovare il gol del pareggio. La partita si apre con una buona occasione per l’Accademia Calcio che guadagna punizione da posizione molto interessante: alla battuta dal vertice altro sinistro va Romani, cross in area e parata a terra di Rasicci. Al 33’ palla gol sui piedi di D’Ottavi con Lungu che riesce a togliere il pallone dall’angolino destro e a deviare in corner. Quattro minuti dopo però a passare in vantaggio è l’Accademia: De Marco parte da posizione dubbia, si avvicina all’area palla al piede, supera due difensori e manda in rete un diagonale rasoterra su cui Rasicci non può nulla. Il Ladispoli non reagisce, anzi soffre ancora una volta le incursioni avversarie e allo scadere del primo tempo subisce anche il gol del 2-0: ancora De Marco che riceve un cross lungo e solo davanti a Rasicci la piazza sul secondo palo.
Nella ripresa Sale butta nella mischia Proietti, Garbati e Savarino e al 14’ i padroni di casa trovano il gol che potrebbe riaprire la partita: mischia in area, Casoli colpisce di testa, ma trova Lungu a respingere con il pallone che termina proprio sui piedi di D’Ottavi, con il numero 2 rossoblu da due passi manda in rete. Due minuti dopo Garbati dalla distanza rischia anche di trovare il gol del pareggio, ma il suo tiro a giro finisce troppo alto sopra la traversa. È al 24’ però che il Ladispoli ha una vera occasione per portarsi sul 2-2: D’Ottavi ben piazzato dalla distanza scarica in porta col destro, Lungu intuisce e si tuffa deviando il pallone sul palo. Nei minuti finali le incursioni degli ospiti si fanno molto più frequenti: ci pensa Troiani, entrato al 14’ al posto di Rasicci, a blindare la rete andando ad evitare così un passivo più pesante.
Il Ladispoli ora è atteso nel turno infrasettimanale dal Fiano Romano, servirà una vittoria per riuscire ad agguantare l’Urbetevere al quarto posto.
US Ladispoli: Rasicci (14’ Troiani), D’Ottavi, Casoli, Sabelli, Ciammella, Barone, Ricci (1’st Proietti), Roscioli (1’st Garbati), De Santis (1’st Savarino), Zucchi (11’st Giannattasio), Pagliuca.

ULTIME NEWS