Pubblicato il

Bus a metano, i lavoratori Argo: "Si faccia presto"

Bus a metano, i lavoratori Argo: "Si faccia presto"

Sulla vicenda è intervenuto anche Aldo Airi, che da anni si batte per i diritti dei diversamente abili 

CIVITAVECCHIA – “Abbiamo appreso con soddisfazione dell’approvazione in Giunta della delibera per dare il via ad Enel all’acquisto di 12 bus a metano, nell’ambito delle prescrizioni Via che l’attuale amministrazione ha fatto attualizzare tempo fa. Ora però auspichiamo tempi brevi per l’arrivo dei nuovi mezzi”.

È quanto hanno sottolineato i lavoratori di Argo, alla luce della novità per quanto riguarda il trasporto pubblico urbano. “Considerata la situazione attuale del nostro parco mezzi – hanno aggiunto – Enel dovrà accelerare questa pratica e l’amministrazione dovrà fare di tutto per mettere pressione all’azienda e cercare di arrivare a breve al raggiungimento dell’obiettivo. Perché, e l’utenza lo sa bene, ogni giorno qui si rischia il collasso”.

Sulla vicenda è intervenuto anche Aldo Airi che da anni si batte per i diritti dei diversamente abili. “Bene la delibera – ha sottolineato – ma che tempi sono garantiti? Speriamo che i primi bus nuovi arrivino in fretta, per garantire una risposta puntuale ed efficiente all’utenza. I mezzi dovranno poi essere tutti attrezzati per il trasporto di disabili, per superare così le attuali difficoltà”. 

ULTIME NEWS