Pubblicato il

Traiano: si chiude il sipario sulla "Grande stagione"

Traiano: si chiude il sipario sulla "Grande stagione"

CIVITAVECCHIA – Si è chiusa la scorsa settimana ‘‘La Grande Stagione’’ del teatro Traiano. Il ‘‘Sogno di una notte di mezza estate’’ portato in scena da Isa Danieli e Lello Arena ha infatti spento i riflettori sul cartellone principe del teatro cittadino che quest’anno per la prima volta, con i primi dati alla mano, è riuscito a coprire totalmente i costi, probabilmente anche con qualche guadagno da reinvestire nel potenziamento delle attività del Traiano. Lo ha confermato l’assessore alla Cultura Enzo D’Antò. «È andata bene, sia in termini di incassi che di presenze, attestate attorno ai 10mila spettatori – ha commentato – nonostante ho ancora impresse in mente le critiche piovute durante la presentazione del cartellone, la stagione è proseguita con buoni risultati». Al termine dell’ultimo spettacolo sono stati consegnati agli abbonati dei moduli per misurare qualità e preferenze: ‘‘buona’’ è stata la valutazione media, con ‘‘Billy Eliott’’ indicato come lo spettacolo migliore e ‘‘Serial killer per signora’’ (che ha sostituito ‘‘Modigliani’’) come quello che è piaciuto meno. «Ci chiedono più leggerezza e divertimento – ha aggiunto D’Antò – noi cerchiamo di rispondere alle esigenze, con un occhio però sempre ai classici».      

ULTIME NEWS