Pubblicato il

Napoli, branco di minorenni violenta un 13enne

Otto minorenni sono stati individuati dai carabinieri di Giugliano in Campania (Napoli) quali autori di diversi episodi di violenza sessuale ai danni di un 13enne. I militari dell’Arma hanno eseguito per loro l’accompagnamento in comunità. E sarebbero stati individuati altri due adolescenti coinvolti ma non imputabili in quanto minori di 14 anni. Di episodio «terribile» parla il sindaco di Giugliano in Campania, Antonio Poziello. «Non ci sono parole per commentare. L’idea che a compiere le violenze sia stato un ‘branco’ di minori, di cui due con meno di 14 anni, e che siano andate avanti per ben quattro anni lascia sgomenti».
«Purtroppo le cronache ci restituiscono spesso episodi similari che richiedono una maggiore e crescente attenzione delle famiglie, della scuola, dei servizi sociali», commenta a sua volta l’assessore alle Politiche sociali, Vincenzo Mauriello, sottolineando che «i nostri servizi sociali sono recentemente intervenuti su diversi episodi di bullismo, evidenziandoci la necessità d rafforzare la rete di prevenzione». (Adnkronos)

ULTIME NEWS