Pubblicato il

Ceccarelli: "Disponibili ad accogliere le buone idee, da chiunque arrivino"

Ceccarelli: "Disponibili ad accogliere le buone idee, da chiunque arrivino"

L'assessore ai lavori pubblici e urbanistica risponde alle dichiarazioni dell'ex sindaco Pietro Tidei dei giorni scorsi

CIVITAVECCHIA – “La formulazione del piano triennale 2017 – 2019 è stata fatta sulle esigenze che sono state segnalate essere urgenti e comunque da avviare”. È la risposta dell’assessore ai lavori pubblici e urbanistica Alessandro Ceccarelli all’ex sindaco Pietro Tidei.

“Non chiedo e non rivendico – spiega il grillino – la paternità di nessuna di queste attività. Ho solo chiesto di capire se erano utili o meno ai cittadini di Civitavecchia e, in accordo pieno con la maggioranza, sono state portate in commissione e consiglio”.

Ceccarelli prosegue dicendo di lavorare con spirito di servizio e di non avere ambizioni di carriera o politiche.

“Sono qui, oltre che per mettere a disposizione la mia esperienza, solo per aiutare la mia città d’origine. Fatta questa premessa – aggiunge l’assessore – pur non avendo potuto raccontare in consiglio comunale tutto (erano le 22,30), le confermo che ho lavorato anche sulle carte della sua amministrazione ed ho chiesto ad un suo collaboratore al progetto dell’area ferroviaria di aiutarci a ricomporre i “faldoni” che si sono un po’ svuotati perché l’importante è essere efficienti ed efficaci”.

Il grillino dice di essere pronto a riconoscere tutti i meriti a chi spettano “perché non importa la paternità ma il poterlo realizzare, farne godere i frutti ai cittadini. Sono pronto – conclude – ad ogni consiglio che chiunque vorrà darmi per realizzare i progetti per Civitavecchia”. 

ULTIME NEWS