Pubblicato il

Un negozio di abbigliamento al posto del cinema

Un negozio di abbigliamento al posto del cinema

LADISPOLI – Un nuovo negozio commerciale al posto dello storico cinema Lucciola di Ladispoli. Ai residenti non è passata inosservata la grande insegna che annuncia l’arrivo a breve del nuovo negozio di abbigliamento (peraltro inizialmente presente su Viale Italia e poi chiuso e sostituito da un altro negozio di abbigliamento, ndr). Il vestiario al posto della cultura, dello svago, di un punto di ritrovo per i più giovani che magari, non possono permettersi (per l’età in particolar modo) di affrontare un viaggio fino a Parco Leonardo per gustarsi un film tra amici. 
E in attesa che al nuovo auditorium Massimo Freccia approdi il grande schermo, alla portata di tutti, e soprattutto al passo con i grandi schermi del circondario, il dibattito su Facebook tra i ladispolani impazza. 
La domanda è semplice. C’era bisogno di un nuovo negozio di abbigliamento con due dei più grandi centri commerciali a due passi? I pareri sono discordanti. “Dovevano lasciare il cinema”, “Io sono ancora in ‘lutto’ per la chiusura del cinema Arena, se qualcuno se lo ricorda…”. C’è anche chi però guarda alle vere ragioni che hanno portato i proprietari della struttura a tale decisione. I costi per mantenere un cinema sono elevati. E spesso si arriva a un punto tale da dover effettuare una scelta: decidere di rassegnarsi ai costi, forse troppo ‘proibitivi’ e chiudere i battenti. 
Intanto in città, dopo la chiusura dell’unico cinema esistente ad oggi, i ladispolani sono ‘costretti’ a munirsi d’auto per dedicarsi una bella serata, o un pomeriggio in famiglia o tra amici. 
Tutto in attesa che le promesse dell’arrivo del mega schermo al Massimo Freccia diventino realtà.

ULTIME NEWS