Pubblicato il

NewCo: l'amministrazione vuole l'accordo sindacale entro il 18 aprile

NewCo: l'amministrazione vuole l'accordo sindacale entro il 18 aprile

Questo pomeriggio ennesima riunione interlocutoria. Calendarizzate tre date per discutere della pianta organica

CIVITAVECCHIA – C’è una data alla quale l’amministrazione comunale vorrebbe arrivare con l’accordo sindacale raggiunto. Ed è quella del 19 aprile, indicata dal Tribunale per la procedura competitiva per la vendita del ramo d’azienda di Hcs.

Ma i presupposti non sembrano esserci ancora. Almeno stando alla riunione di questo pomeriggio a Palazzo del Pincio, con l’assessore Marco Savignani, i consulenti del lavoro e l’amministratore unico della NewCo Civitavecchia Servizi Pubblici che hanno incontrato i rappresentanti sindacali. Un incontro interlocutorio. L’ennesimo in realtà. 

Si è tornati a discutere di pianta organica, per il passaggio dei lavoratori dalle vecchie società in liquidazione alla NewCo. Ma, se come hanno sottolineato i rappresentanti sindacali, non si va a chiarire l’ammontare dei tagli sui super minimi, il calcolo preciso dei pensionamenti, il corretto inquadramento ed i giusti livelli, serve a poco un passaggio così, tale e quale, dalle vecchie alla nuova società. Prima di poter discutere di eventuali cambi di contratti – come sostenuto dall’amministrazione ma non condiviso dalle organizzazioni sindacali – occorre infatti agire soprattutto sui superminimi, vedere conti e spese delle municipalizzate, razionalizzare davvero i costi. Sono state quindi calendarizzate altre tre riunioni: il 6, l’11 ed il 18 aprile.

ULTIME NEWS