Pubblicato il

Pd: "Affrontiamo l'emergenza lavoro"

CIVITAVECCHIA – “E sia!”. È stata la risposta che la commissione lavoro del Pd ha dato dinnanzi alla richiesta di un assessorato al lavoro, portata avanti da Marco Piendibene. Il capogruppo Pd ha stimolato il dibattito nel tentativo di arrivare a una rapida soluzione dei problemi di Civitavecchia sotto il profilo occupazionale.  «Affrontare le problematiche con dei convegni- afferma la co missione lavoro Pd – non è più il metodo adatto, ci vuole un’azione decisa e precisa che vada a risolvere i problemi dei cittadini ». Fari puntati sulle vertenze cittadine, da Helyos-Unilabor ad Hcs e Italcementi: «Vicende paradossali – dichiarano i democrat – visto che si sta parlando di una città che ha un porto e un comprensorio da un valore culturale e turistico degni di nota che però non riescono a soddisfare la forte domanda di lavoro che ormai ha raggiunto livelli insostenibili». «La priorità quindi – aggiungono dal Pd – è quella di creare nuovi posti di lavoro e allo stesso tempo quella di ristabilire e riqualificare e di orientare chi si trova in situazione di crisi. La nostra città possiede enormi potenzialità che sono tutt’ora inespresse, infatti qui si sta parlando di un porto che ha un traffico crocieristico importante  che se valorizzato e sviluppato, potrebbe ridare una boccata d’ossigeno alla città».

ULTIME NEWS